20112018Headline:

Ancora bugie sui Marò

I-due-marò-con-NapolitanoIl procuratore generale indiano Goolam Essaji Vahanvati, che rappresenta il governo di Delhi, in udienza davanti alla Corte suprema ha ribadito che

“l’Ufficio centrale di investigazione Cbi è sovraccarico di indagini ed il governo ha scelto l’Agenzia nazionale Nia come istituzione per indagare sul caso”.

La Nia è una specie di Fbi indiana, che si occupa soprattutto di antiterrorismo e sarà questo Ente a gestire il procedimento contro Latorre e Girone. Il Nia si occupa di casi per i quali è prevista la pena di morte.

Mario Monti, ospite di Fabio Fazio a “Che tempo che fa”, ha ribadito il fatto di aver ricevuto, dalle autorità indiane, “personali assicurazioni”  sul destino dei fucilieri di marina.

Ennesima bugia?

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.