24042018Headline:

Donna siriana si salva dalla lapidazione

LAPIDAZIONEUna donna siriana, condannata per adulterio dagli jihadisti dell’Isis e per questo lapidata, ma è riuscita a sopravvivere scampando alla terribile punizione.

A raccontare l’incredibile vicenda avvenuta a Raqqa, la capitale del Califfato, è stato l’Osservatorio siriano per i diritti umani. La donna, condannata alla lapidazione per adulterio, è stata presa a sassate dagli estremisti islamici “fino a quando non l’hanno creduta morta”.

Ma, non appena si sono fermati, la donna si è rialzata e ha tentato la fuga. Uno degli “esecutori” stava per spararle addosso quando è stato fermato da un esperto della legge islamica secondo cui era il “volere di Dio che lei non morisse”.

La donna, quindi, è stata liberata, a patto che si pentisse.

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.