21112017Headline:

Egitto: il reporter filma la sua morte

egitto_reporter_filma_sua_morte

Durante un sit-in al Cairo, organizzato da sostenitori di Morsi nei pressi del palazzo della Guardia Repubblicana (dove si crede sia detenuto l’ex presidente egiziano), i manifestanti più esagitati si sono avvicinati all’edificio provando ad entrare all’interno. Alcuni militari hanno quindi sparato sulla folla uccidendo decine di persone, sovente usando dei cecchini sui tetti.

Uno di questi era proprio Samir Ahmed Assem, giovane fotoreporter del quotidiano egiziano Al-Horia Wa Al-Adala, che si trovava lì per seguire la manifestazione. Purtroppo per lui, un tragico scherzo del destino ha fatto sì che stesse filmando proprio un cecchino che sparava sulla folla, lo stesso militare che poi ha sparato il colpo fatale che ha tolto la vita a Samir.

La notizia è stata confermata dall’editore del quotidiano per cui lavorava il giovane fotoreporter.

5 Responses to "Egitto: il reporter filma la sua morte"

  1. Pasquale Effe ha detto:

    Mi piace lo stile del sito e degli articoli pubblicati. Suggerirò l’indirizzo ai miei amici.

  2. Eleonora Petterini ha detto:

    Grazie per questo blog. E’ molto utile per la mia ricerca. Continuate a condividere i temi trattati. Grazi, tornerò presto.

  3. Francesca C. ha detto:

    Ottimo post, avete perfettamente centrato il punto, approfondirò gli altri articoli appena posso.

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.