22082017Headline:

Fine 2012: pressione fiscale record al 52%

Nel quarto trimestre del 2012, rileva l’Istat, le entrate totali sono cresciute, in termini tendenziali, del 2,4% con un’incidenza sul Pil del 56,3% “in significativo aumento – sottolinea l’Istituto di statistica – dal 54,5% del corrispondente trimestre del 2011’’.

La pressione fiscale raggiunge, nel quarto trimestre 2012, il 52,0%, con un aumento di 1,5 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.  Complessivamente, nel 2012, le uscite totali sono aumentate dello 0,7% rispetto all’anno precedente, risultando pari al 50,6% del Pil (49,9% nel 2011); le entrate totali sono cresciute in misura maggiore rispetto alle uscite (+2,5%), con un’incidenza sul Pil del 47,7% (46,2% nel 2011). La pressione fiscale per l’intero anno scorso, risulta pari al 44,0%, in aumento di 1,4 punti percentuali rispetto al 2011.

Nel quarto trimestre 2012 l’indebitamento netto delle amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil (dati grezzi) è stato pari all’1,4%, risultando inferiore di 1,2 punti percentuali rispetto a quello del corrispondente trimestre del 2011.

Fonte: Istat  

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.