21102017Headline:

Inps: allarme sui conti

inpdapTraballano i conti dell’Inps, come già preannunciato da tempo su questo stesso Blog. Il presidente dell’Istituto, Antonio Mastrapasqua ha scritto una lettera ai ministri dell’Economia e del Lavoro, Vittorio Grilli ed Elsa Fornero, esprimendo preoccupazione sui conti dopo l’incorporazione dell’Inpdap, ente di previdenza dei dipendenti pubblici.

I minori trasferimenti dalle casse statali, la riduzione dell’avanzo patrimoniale e la contrazione strutturale delle entrate contributive della gestione pubblica, ex Inpdap, mettono a rischio la tenuta dei conti e compromettono l’intero sistema previdenziale pubblico. Per questo, Mastrapasqua ha chiesto ai Ministri Grilli e Fornero d’intervenire con ogni utile iniziativa.

L’allarme era già stato lanciato dalla Corte dei Conti rispetto al bilancio di chiusura 2011 dell’Inpdap, che presentava un patrimonio netto in passivo di oltre 15 miliardi di euro, mentre nel bilancio preventivo 2013 dell’Inps il passivo della gestione ex Inpdap è arrivato a 23,7 miliardi di euro.

Aspettiamoci, quindi, una nuova riforma “lacrime e sangue” e ricordiamoci che… siamo tutti degli esodati, ormai.

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.