22042018Headline:

L’Egitto condanna l’ateismo dichiarato

AteismoIn Egitto, con l’accusa di aver dichiarato il proprio ateismo su Facebook, un giovane ha subito la condanna a tre anni di reclusione (pena condonata) e al pagamento di una multa.

Lo studente, di circa 20 anni, era stato arrestato nel novembre scorso ed è stato condannato da un tribunale nel governatorato di Buhayra, sul delta del Nilo. La multa di mille lire egiziane (circa 117 euro) inflitta al giovane, Ali el Banna, è equivalente a poco meno di un salario minimo e, se potrà pagarla, non resterà in prigione dove è stato tenuto finora in custodia cautelare.

L’accusa è quella di vilipendio alla religione, le autorità egiziane negli ultimi tempi avevano aumentato le misure, che comprendono anche la tenuta di seminari, per contrastare l’ateismo.

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.