18102017Headline:

Il modello democratico USA? Lo spionaggio globale

icreach-search-illo

Oltre 1.000 analisti di dati appartenenti a 23 agenzie governative statunitensi, tra cui DEA, FBI, NSA e la stessa CIA, hanno avuto accesso a ICREACH, un motore di ricerca di Google che archivia centinaia di milioni di registri contenenti in modo particolare e-mail, telefonate, messaggi istantanei, e telefono geo-localizzazione.

Il motore di ricerca, descritto da Edward Snowden in alcuni documenti segreti da lui divulgati, ha fornito metadati approfonditi su cittadini stranieri e americani alle forze dell’ordine USA. Molti dei soggetti sorvegliati non erano mai stati accusati di alcuna attività illecita.

Fino ad ora l’esatto meccanismo, usato dalla NSA per condividere le enormi quantità di dati che ha raccolto, era poco chiaro come lo erano il numero di agenzie che hanno condiviso dette informazioni. ICREACH conserva i dati memorizzandoli in diversi database creati dai programmi Greenlit sotto il codice “Executive Order 12333”, cioè una disposizione governativa secretata per ordine dell’allora Presidente Ronald Reagan. Tale disposizione era stata emessa per garantire un ampliamento notevole dei poteri di raccolta di dati a favore della comunità di intelligence americana.

Descritto come “strumento one-stop shopping” dalla NSA, ICREACH genera un ritratto di modelli di comunicazione associati a un particolare frammento di informazione, come un indirizzo, un numero di telefono o l’e-mail collegata a una persona. Anche se ICREACH non ha accesso diretto al contenuto delle conversazioni, gli analisti di informazione sono in grado di mettere insieme le mappe abbastanza descrittive del dettaglio: contenuti e tempi della conversazione.

Forse la cosa più preoccupante di ICREACH, però, è il potenziale abuso perpetrato dalle forze dell’ordine che hanno accesso al portale quando i vari soggetti, perseguiti per sospette attività illecite a loro ascritte, si sono discolpati per aver dimostrato la loro estraneità, magari solo per aver commentato o criticato l’operato del Governo al telefono con un amico. Per farlo hanno dovuto comunque affrontare un processo con gli alti costi che ne deriva.

Non c’è che dire: il modello democratico americano è quanto di più avanzato e progredito esista al mondo. Il problema è che lo vogliono esportare, quale esempio di perfezione.

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.