14122017Headline:

ONU: a Gaza sono stati commessi ‘crimini di guerra’

Durante l’estate 2014, sia l’esercito israeliano che i gruppi armati palestinesi hanno compiuto crimini di guerra.

Una minima parte del lungo muro eretto sulla Striscia di Gaza

Una minima parte del lungo muro eretto sulla Striscia di Gaza

Un rapporto del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha accusato Israele e i gruppi armati palestinesi guidati da Hamas, di aver violato il diritto umanitario internazionale durante la guerra dell’estate del 2014 a Gaza.

Il documento è stato presentato ieri 22 giugno in cui si evidenziano prove inconfutabili ove si legge che, in alcuni casi, sono stati compiuti veri e propri crimini di guerra nella striscia di Gaza.

51 giorni di guerra sanguinosa

Il Consiglio dei diritti umani dell’ONU ha incaricato un gruppo indipendente di ricercatori, guidati dal giudice americano Mary McGowan Davis, di indagare nei luoghi della striscia di Gaza dove l’estate scorsa sono avvenuti gli scontri fra israeliani e palestinesi.

Né Israele, né Hamas hanno voluto collaborare a tale inchiesta. Il conflitto è durato 51 giorni e le vittime verificate fanno registrare numeri enormi: 2.251 palestinesi, 1.462 civili dei quali un terzo di questi erano bambini,mentre fra gli israeliani i morti risultano essere stati “solo” 67 soldati e 6 civili… ===>>>

Continua a leggere su: blasting_logo25

Leave a Reply

You must be Logged in to post comment.